REGOLAMENTO

ARTICOLO 1
Il concorso è rivolto a cantanti lirici di ogni nazione, senza limiti di età.

ARTICOLO 2 – ARTICOLAZIONE DEL CONCORSO
I concorrenti dovranno presentare 5 brani tratti dal repertorio operistico, in lingua originale, a loro scelta. I concorrenti sono tenuti a fornire una copia in formato pdf dello spartito delle arie da loro presentate ad uso della giuria e del pianista accompagnatore.

Il Concorso si articolerà in quattro fasi:

Prova eliminatoria – Giorni 2, 3 4 ottobre
I concorrenti dovranno eseguire uno o più brani (a richiesta della giuria) a loro scelta tra quelli presentati;
Saranno ammessi alla prova seguente (Primo Round) i concorrenti che avranno conseguito l’idoneità scelti ad insindacabile giudizio della giuria.

Primo Round – 5 ottobre
I candidati ammessi dovranno eseguire uno o due brani (a richiesta della giuria), scelti tra quelli presentati non eseguiti nella fase Eliminatoria.

Semifinale – 6 ottobre
I candidati ammessi dovranno eseguire uno o due brani a richiesta della giuria, scelti tra tutti quelli presentati.

Finale – 7 ottobre
Alla finale sono ammessi al massimo 6 candidati. La finale è costituita da un concerto pubblico i cui ciascun candidato dovrà eseguire due brani scelti tra quelli presentati. A ciascun candidato verrà data la possibilità di provare con il proprio pianista per il tempo necessario.

Nelle fasi Eliminatoria e Primo Round la Giuria si riserva di ascoltare il programma presentato per intero o in parte, interrompendo eventualmente il concorrente a propria discrezione. Il giudizio della giuria è insindacabile e inappellabile. I giurati non sono tenuti a dare motivazione del loro giudizio ai candidati, tuttavia l’organizzazione raccoglierà i feedback della giuria e li renderà noti privatamente ai partecipanti che ne faranno richiesta.

ARTICOLO 3 – LUOGHI
Il Concorso si svolgerà dal 2 al 7 ottobre presso l’Auditorium della Civica Scuola di Musica Rebora e la Loggia di San Sebastiano di Ovada.

ARTICOLO 4 – PIANISTI ACCOMPAGNATORI
L’organizzazione del Concorso mette a disposizione pianisti accompagnatori per lo svolgimento delle prove. I concorrenti possono avvalersi di un pianista di propria scelta e a proprie spese facendone richiesta all’atto dell’iscrizione.

ARTICOLO 5 – GIURIA
Fabio Armiliato (cantante lirico, Presidente della giuria)
Filippo Arlia (Orchestra Filarmonica della Calabria e consulente per Politeama Catanzaro)
Marin Blažević (Sovrintendente Croatian National Theatre Rijeka)
Davide La Bollita (agente lirico e consulente artistico Teatro dell’Opera di Varna)
Alberto Paloscia (direttore artistico Teatro Goldoni di Livorno e Mascagni Opera Studio)
Andrea Edina Ulbrich (cantante lirica, consulente di Studiomusica Hungary)

Il premio speciale “Margot Kaftal” al miglior soprano verrà assegnato dalla Sig.ra Tiziana Fabbricini

ARTICOLO 6 – PREMI
Un concerto lirico di Gala con Orchestra Sinfonica di Bordighera nell’estate 2019
Partecipazione per uno dei finalisti ad una produzione di Mascagni Opera Studio con relativo debutto di ruolo presso il Teatro Goldoni di Livorno
Un ruolo in una produzione del Politeama di Catanzaro stagione 2019
Un ruolo in una produzione del Teatro di Varna (BG) stagione 2019
Concerto di Gala presso l’Accademia Musicale della Versilia nel corso del 2019

PREMI SPECIALI
Un ruolo in una produzione del Teatro di Rijeka (HR) stagione 2019 scelto dal Sovrintendente secondo idoneità al repertorio e idoneità dei candidati

Premio Margot Kaftal al miglior soprano, assegnato e consegnato dalla Sig.ra Tiziana Fabbricini

ARTICOLO 7 – ISCRIZIONE
L’iscrizione si effettua inviando una e-mail a: januartes@gmail.com (Oggetto: Kaftal 2018)
Si devono allegare i seguenti documenti:
– scheda di iscrizione compilata e firmata (scaricabile in fondo a questa pagina)
– CV aggiornato
– copia di un documento di identità in corso di validità
– prova del pagamento della quota di iscrizione

tutti i documenti devono essere ricevuti entro e non oltre il 31 agosto 2018 ore 24.00 GMT

ARTICOLO 8 – QUOTE DI ISCRIZIONE
La quota di iscrizione è pari ad € 75,00 (settantacinque/00) e può essere inviata mezzo bonifico bancario o mezzo Paypal.
Il bonifico bancario deve essere fatto sul seguente conto bancario (attenzione le spese devono essere a carico dell’ordinante) intestato ad Associazione Januartes via Canepari 39/11 – 16159 Genova:
IBAN: IT19 B061 7501 4250 0000 3114 380
BIC SWIFT: CRGEITGG125
Per Paypal è sufficiente cliccare il pulsante seguente (attenzione: il pagamento mezzo Paypal prevede una commissione di €4,00)




ARTICOLO 9 – DIRITTI
I partecipanti rinunciano ad ogni diritto di utilizzazione e sfruttamento delle riprese radiofoniche e/o televisive delle proprie esecuzioni e di trasmissione o riproduzione dei propri brani eseguiti ed autorizzano l’organizzazione ad effettuare riprese video, audio fotografico di ogni momento del Concorso ed utilizzarle e a sfruttarle a propria discrezione senza avere nulla a che pretendere.

ARTICOLO 10 – NORME FINALI
Iscrivendosi al concorso il partecipante accetta implicitamente tutte le norme contenute nel presente bando. In caso di controversie fa fede il testo italiano del bando. Il foro competente è quello di Genova.